Metalli ferrosi

Caratteristiche

I metalli sono una delle tre categorie in cui gli elementi chimici sono suddivisi, insieme ai semimetalli e ai nonmetalli (leghe). La loro caratteristica essenziale è data dalla struttura chimica. Sono materiali che riflettono la luce conferendole un particolare colore superficiale, sono ottimi conduttore di calore e di elettricità, possiedono buone caratteristiche di resistenza meccanica, duttilità, flessibilità e robustezza, attitudine a mantenere inalterate nel tempo le caratteristiche chimico-fisiche, amagnetici, ad azione batteriostatica e con forte tendenza a formare leghe (ottoni e bronzi sono le più conosciute), elevata resistenza alla corrosione.


La materia prima seconda (MPS)

Dai metalli recuperati si ottengono semilavorati impiegati per realizzare parti in acciaio di veicoli e elettrodomestici, rotaie, travi, nuovi imballaggi a uso alimentare e non, contenitori e vassoi dai più diversi impieghi. I prodotti in rame o in lega di rame ad esempio grazie alla loro alto grado di malleabilità e duttilità li rende facilmente lavorabile per deformazione plastica sono generalmente realizzati per pressofusione, stampaggio a caldo, estrusione o colata. Vengono ritirati per essere avviati a rifusione, solo i rottami conformi a determinate specifiche nazionali e internazionali. La materia prima secondaria deve essere esente da metalli non ferrosi, da elementi nocivi apparenti, da materiali esplosivi ed infiammabili, e non deve contenere inerti, plastiche, corpi estranei non metallici in misura superiore all'1%. I rottami ferrosi poiché superano la concentrazione di frazioni estranee consentita, necessitano di ulteriori lavorazioni per poter essere avviati a riciclo.


Prodotti del Riciclo

Rubinetteria sanitaria e valvolame; infissi, serramenti (maniglie, pomelli, cilindri per serrature), componenti per scambiatori di calore domestici e industriali (caldaie, pompe di calore, pannelli radianti, dissalatori), rivestimenti, tubazioni e componenti per il settore marino, cavi e fili per il settore dei trasporti e quello elettrico ed elettronico, tubi per impiantistica idrotermosanitaria (trasporto di gas ed acqua, anche potabile), rivestimenti, coperture, ed elementi decorativi per uso architettonico, monete, oggettistica. Altri impieghi riguardano il settore dei mezzi di trasporto (autoveicoli, motoveicoli, treni, navi), gabbiette, tondini e travi per il settore edile, sedie e panchine per arredamento d'interni o arredo urbano, articoli casalinghi (pentole e padelle, secchi, bidoni ...), attrezzi vari (pale, rastrelli, picconi ...).


Vantaggi e valorizzazione

La valorizzazione dei Metalli ha consentito di diminuirne i consumi di materia prima, riducendo i costi di produzione e risparmiando energia grazie al ricorso a processi di estrazione e successiva raffinazione. Inoltre con lo sviluppo di nuovi processi metallurgici e l'introduzione di biotecnologie, vengono ridotte drasticamente anche le emissioni in atmosfera e lo spreco di acqua.
Per fare un esempio si stima che recuperando e riciclando acciaio si ottiene un risparmio di risorse pari a circa il 97%; Per realizzare 1 Kg di acciaio vergine occorrono 6,5 Kg di risorse primarie, mentre per 1 Kg di acciaio vergine si ottiene in media 0,7 kg di acciaio riciclato.

Vuoi aderire?

Inserisci qui i tuoi dati e sarai ricontattato al pi¨ presto.

privacy